Vimi Fasteners investe nell’autoproduzione di energia elettrica

Recentemente Vimi Fasteners ha pubblicato il suo primo Bilancio di Sostenibilità con l’impegno di integrare gli aspetti ESG nel definire le proprie strategie e nel portare avanti lo sviluppo del business.

Uno degli obiettivi che Vimi Fasteners si intende dare per garantire una crescita sostenibile è sicuramente legato al maggiore utilizzo di fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica necessaria ai processi produttivi.

Nel perseguire questo traguardo, Vimi Fasteners ha deciso di investire in un nuovo impianto fotovoltaico, da installare sopra le coperture dello stabilimento di Novellara, con una produzione annua di circa 1 GWh arrivando ad autoprodurre oltre il 25% dell’intero fabbisogno.

L’investimento, oltre a ridurre le emissioni di CO2 nell’ambiente, consentirà alla società di conseguire una sensibile riduzione dei costi operativi e quindi di limitare l’impatto dell’aumento dei prezzi dell’energia elettrica in un contesto di forte stress inflattivo delle forniture energetiche.

Il completamento dell’impianto fotovoltaico è previsto per ottobre ed entrerà in servizio entro la fine del 2022.

2022-07-18T14:22:49+00:00 18 - 07 - 2022|News|

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies di sessione” necessari per ottimizzare la navigazione, e “cookies di terze parti”. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.