STORIA 2019-06-06T09:09:55+00:00

Storia

  • 1967 L’azienda Viterie Mirabello nasce a Reggio Emilia come produttore di viti prigioniere stampate a freddo e con asportazione di truciolo.
  • 1970 Apre la nuova sede e lo stabilimento di produzione a Novellara (RE).
  • 1980 – 2000 In seguito all’evoluzione della tecnologia powertrain, Vimi Fasteners sviluppa un’ampia gamma di prodotti, aumentando l’offerta sul mercato internazionale. La certificazione EN ISO 9001 viene raggiunta per garantire ai clienti standard di alta qualità.
  • 2001 – 2002 Viterie Mirabello viene acquisita dalla famiglia Storchi. La missione aziendale e il marchio vengono ridefiniti con il nome Vimi Fasteners. Vengono ottenute le certificazioni ISO / TS 16949, OSHAS 18001 e UNI EN ISO 14001.2003.
  • 2008 Sono avviati i progetti di miglioramento dei processi e dei prodotti adottando i principi Kaizen e Lean Six Sigma. La fabbrica è ampliata per ospitare il processo di trattamento termico e la prototipazione degli utensili.
  • 2009 – 2013 L’organizzazione di vendita viene estesa ai paesi emergenti. Viene conseguita la certificazione EN 9100 per l’industria aerospaziale.
  • 2014 – 2016 Viene dato il via a un nuovo piano strategico con tre principali aree di investimento: viti ad alta resistenza, viti per bilancieri per motori diesel ed estensione della gamma dei prodotti. Inoltre, vengono fatti investimenti in ricerca per le leghe leggere e le viti in titanio.
  • 2018 Acquisizione del 100% del capitale della società MF Inox Srl attiva nel settore Oil&Gas, Energia e Infrastrutture. Ingresso in borsa AIM Italia.

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies di sessione” necessari per ottimizzare la navigazione, e “cookies di terze parti”. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.