Buone prospettive di crescita in Nord America per M.F. Inox

Nel giugno 2018 Vimi Fasteners ha acquisito M.F. Inox, entrando così nel settore
Oil & Gas offrendo soluzioni di fissaggio per diverse applicazioni come il subsea,
l’offshore, raffinerie e impianti petrolchimici.

“È una scelta strategica che ci permette di allargare la gamma dei prodotti offerti
al mercato, utilizzando le sinergie derivanti dalla condivisione delle reti
commerciali su scala globale”, commenta Marco Sargenti, Amministratore
Delegato di Vimi Fasteners.

Grazie all’acquisizione, infatti, “i prodotti di M.F. Inox, storicamente distribuiti in
Europa, hanno trovato nuovi sbocchi nelle Americhe, favoriti anche dalla
presenza della nostra consociata americana, e in altre aree geografiche di
estremo interesse per il settore Oil & Gas quali il Nord Africa, il Medio Oriente, la
Russia e l’Asia”.

Inoltre, “l’ampia gamma di tecnologie produttive di Vimi consentirà
l’allargamento dei prodotti che M.F. Inox può offrire sul mercato, soprattutto
quando la clientela richieda volumi più elevati e operazioni secondarie come le
lavorazioni meccaniche”.

L’ampliamento della rete commerciale e della gamma di prodotti, prosegue il
Ceo, “saranno dunque i driver grazie ai quali andremo a consolidare le relazioni
con i nostri attuali clienti e, soprattutto, sviluppare rapporti con nuovi clienti su
scala globale, sfruttando anche la ripresa del mercato petrolifero dopo alcuni
anni difficili”.

A partire dallo scorso anno, infatti, “il settore Oil & Gas ha avviato una buona
ripresa che si è consolidata sul finire dell’anno e si è confermata anche nei primi
mesi del 2019, in base alla quale stimiamo una crescita a doppia cifra
percentuale del fatturato generato nel settore”.

Proprio per sostenere ulteriormente l’espansione in questo ambito a giugno M.F.
Inox, in collaborazione con ITA Houston e l’Istituto per il Commercio Estero, ha
partecipato all’Offshore Technology Conference di Houston, la più importante
esposizione mondiale nel settore Oil & Gas.

L’evento, giunto alla sua cinquantesima edizione, ha riscosso un grande successo
con la partecipazione di 2.300 espositori e 59.200 tra visitatori e operatori del
settore, provenienti da oltre 100 paesi.

“È stato il palcoscenico migliore per presentare M.F. Inox al mercato americano,
dove può rappresentare un nuovo attore nella fornitura di sistemi di fissaggio in
ambienti corrosivi come quelli marini e sottomarini e per impieghi sia ad alta che
bassa temperatura”.

La neoacquisita non si è comunque presentata da sola ma accompagnata dalla
consociata americana Vimi Fasteners Inc., “che sosterrà la penetrazione dei
prodotti M.F. Inox nella regione stabilendo sul territorio una rete di distribuzione
capillare, in grado di servire da vicino i clienti in questo settore di mercato”.

L’evento è stato anche l’occasione per “conoscere le tendenze del mercato,
ricercare nuovi canali di distribuzione e prendere atto con le realtà più
all’avanguardia del settore Oil & Gas”.

Tutti questi elementi, conclude Marco Sargenti, “ci hanno dato conferma della
bontà della nostra scelta strategica, sostenuta dalle potenzialità di un mercato
che richiede prodotti di alte prestazioni e un servizio impeccabile da parte dei
fornitori caratteristiche che da sempre contraddistinguono Vimi Fasteners e M.F.
Inox”.

2019-06-26T07:08:13+00:00 26 - 06 - 2019|News|

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies di sessione” necessari per ottimizzare la navigazione, e “cookies di terze parti”. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.